Nadia Rinaldi, tutta nuova per “Gente di facili costumi”

Nadia Rinaldi, tutta nuova per "Gente di facili costumi"

Nadia Rinaldi, tutta nuova per “Gente di facili costumi”

Cambiata nel corpo e nella mente, Nadia Rinaldi si farà ammirare in teatro nella pièce di Nino Manfredi, “Gente di facili costumi”. Peso corporeo più che dimezzato, dei 140 chili degli esordi ne rimangono meno della metà. Fisico nuovo, energia da vendere e, soprattutto, tante opportunità nella recitazione in ruoli che per lei, sono una novità assoluta. Vicina ai cinquant’anni, l’attrice romana, dopo aver debuttato agli inizi degli anni novanta con Christian De Sica nel film “Faccione“, vive, artisticamente, una seconda giovinezza. Oggi, con moltissimi chili in meno, la Rinaldi si sente sexy, capace di sedurre, donna padrona del suo corpo e del suo piacere.

Grazie ad un intervento allo stomaco e ad una dieta su misura unita a molto esercizio fisico, Nadia può vantare un corpo da far invidia ad una trentenne. Tanto orgoglio e soddisfazione da condividere con il pubblico che da sempre la segue con attenzione. Dopo aver sopportato gli sfottò degli anni passati, legati al suo essere “cicciona”, adesso è tempo di gustose rivincite. A teatro, in questa opera di Nino Manfredi, Nadia Rinaldi recita la parte di una prostituta stando sul palco con pochi vestiti addosso. Il ruolo la diverte e le permette di muoversi con tanta ironia e leggerezza come fosse un’eterna giovine.

Nadia Rinaldi, tutta nuova per “Gente di facili costumi”ultima modifica: 2017-04-19T11:58:55+00:00da rickyapple
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*