Alessandro Gassmann, minacciato e offeso, si cancella da Twitter

Insulti, minacce e offese, troppo per Alessandro Gassmann, misura ampiamente superata che ha portato l’attore a prendere una decisione. Via da Twitter, cancellazione del profilo e un arrivederci a tutti nel mondo reale.

Alessandro Gassmann, minacciato e offeso, si cancella da Twitter

Alessandro Gassmann, minacciato e offeso, si cancella da Twitter

La virtualità gioca talvolta brutti scherzi, i leoni da tastiera sono sempre pronti all’insulto gratuito. Tema caldo di questi giorni, lo Ius Soli, la cittadinanza italiana per i nati su territorio nazionale. Dibattito acceso, discussione che divide. Alessandro ha espresso il suo punto di vista, favorevole all’approvazione delle legge.

Pioggia di critiche dal mondo social, in particolare da Twitter, piattaforma su cui l’attore aveva scritto la sua opinione. Dopo qualche giorno di batti e ribatti, la decisione per salvaguardare la serenità della famiglia prima di tutto. Scambio di battute anche con Giorgia Meloni, leader di “Fratelli d’Italia”.

Alessandro Gassmann ha provato a sostenere la tesi che vuole gli immigrati indispensabili per certi lavori duri che gli italiani non vorrebbero più fare. Solo idee da radical chic ha replicato un po’ ironica la Meloni.

Alessandro Gassmann, minacciato e offeso, si cancella da Twitterultima modifica: 2017-06-22T00:15:20+00:00da rickyapple
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Alessandro Gassmann, minacciato e offeso, si cancella da Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*